ANAHATA Profumo Limited Edition (50ml)

42,00

Bioma Natura presenta ANAHATA, il profumo nato dall’incontro delle essenze sarde con il sentire antico della terra che incontra le stelle ed il cuore.

Nato da una meditazione sotto un albero di Paulownia (legno giapponese intriso di storia e miti), racconta di un ragazzo che chiede all’universo un modo per contattare il suo cuore, fiorendo per se stesso.

Anahata è una fragranza calda ed agrumata, senza alcool, che unisce l’essenza del Mirto sardo e la dolcezza dell’Arancio dolce, alla profondità del Ginepro e della Cannella: questo profumo è creato per avvolgere con delicatezza ed espandere la tua vibrazione.

Una volta in mano, il flacone vintage rivela numerosi dettagli: il vetro lavorato e bombato che si avvolge nella mano, l’atomizzatore in acciaio dorato che permette di diffondere la quantità giusta di profumo e la pompetta in tessuto nero, simbolo di eleganza.

Cosa rende speciale questo profumo?

Anahata è nato per lavorare a livello sottile sulla persona: la concentrazione di oli essenziali presenti, permette di contattare le varie piante contenute nel profumo. Ogni olio essenziale ha infatti una sua vibrazione e questa lavora in maniera specifica sulla persona ed in sinergia con le altre contenute. Spruzzarsi sopra questo profumo, porta ad incontrare delle piante scelte appositamente per lavorare sull’amore per se stessi ❤️

Se hai piacere, leggi l’articolo sul blog che parla della nascita del profumo seguendo il link https://www.biomanatura.com/lessenza-del-cuore-❤️/  ti ringrazio tanto, Antonio.

INCI: MYRTUS COMMUNIS LEAF OIL, CITRUS SINENSIS PEEL OIL, VANILLA FRAGRANCE OIL, CINNAMOMUM VERUM BARK OIL, JUNIPERUS COMMUNIS OIL, LIMONENE, LINALOOL, GERANIOL, CITRONELLOL, EUGENOL.

Descrizione

Caratteristiche del quarto chakra

Il quarto chakra si trova al centro del petto, all’altezza del cuore, e per questo motivo è chiamato anche chakra del cuore. Il suo nome in sanscrito è Anahata, che significa “non colpito”. Esso rappresenta il centro dell’intero sistema energetico dei chakra, infatti collega i tre centri inferiori, legati maggiormente agli aspetti materiali, con i tre chakra superiori, di tipo più mentale e spirituale, legati all’intuizione e al pensiero.

La funzione di questo centro energetico è quella di donarci la capacità di esprimere amore puro, incondizionato e compassione.

Il suo colore è il verde, la cui simbologia rimanda all’equilibrio fatto di amore e armonia. Non a caso si dice “verde speranza”, in quanto questo colore è solitamente portatore di qualcosa di buono e migliore, spinto dall’intenzione dell’amore. La ghiandola endocrina associata a questo chakra è il timo, e questo centro energetico regola le attività dei polmoni, cuore, sistema circolatorio e respiratorio. Lavorare con il Quarto Chakra significa imparare a costruire una relazione sana e consapevole con noi stessi e con gli altri, spinta dalla forza universale dell’Amore.

Da un punto di vista evolutivo Anahata si sviluppa dai 4 ai 7 anni e il suo compito è la formazione dell’identità sociale, lo sviluppo dell’altruismo e della formazione delle relazioni, attraverso l’amore per se stessi e gli altri. La sua identità è sociale, il cui compito è l’autoaccettazione e l’accettazione degli altri. Gli aspetti in cui l’influenza del Chakra del Cuore è maggiore sono: equilibrio, amore e relazioni. Permette di sviluppare un profondo amore per se stesso, che gli permette di creare delle relazioni esterne sane e consapevoli, basate sull’empatia e sulla compassione.

L’intelligenza collettiva del cuore

Numerosi studi sui flussi di energia elettromagnetica hanno rilevato come quando ci spostiamo in uno stato coerente, ovvero armonico, sia il cuore che il cervello operano in maniera sinergica, come se si trattasse di un unico organo. E’ possibile imparare come mantenere questo tipo di condizione in modo volontario e assolutamente consapevole, mantenendo sempre attiva la comunicazione energetica tra cuore e cervello. Quando proviamo delle emozioni genuine come la compassione o l’empatia il cuore entra in uno stato di coerenza. Accade così che gli stati d’animo di mente e cuore siano fonti d’energia, che funzionano in sintonia con quello che pensiamo e con quello che ci emoziona. Quella che viene definita energia intuitiva del cuore ha a che fare con la percezione di una “voce interiore”.

Ogni individuo è quindi partecipe attivo del campo energetico dell’ambiente in cui vive, inteso come un unico spazio nell’intero pianeta.

Spero che queste informazioni generali sul funzionamento del chakra del cuore e del campo magnetico che genera, ti siano state utili. In caso di dubbi o necessità siamo a tua disposizione al 3282550932 oppure alla mail shop@biomanatura.com.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “ANAHATA Profumo Limited Edition (50ml)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *