Tre anni fa, con i primi test in vitro, è iniziato un cammino scientifico di selezione  di Melaleuca alternifolia  che ha portato all’ottenimento di un prodotto unico, coltivato da Bioma Natura, per la prima volta made in Sardegna.

Siamo partiti da semi quasi invisibili, che sono stati sterilizzati e messi a germinare, in piastre con terreno di coltura, a 25°C; dopo alcuni giorni sono apparsi i primi cotiledoni, di seguito le prime foglie, le radichette e in pochissimo tempo piantine ben formate. La prima volta che le abbiamo viste ci siamo emozionati, la natura è riuscita ancora una volta a stupirci: partendo da un piccolo seme ha creato una struttura vivente autosufficiente che dentro di se custodisce proprietà medicinali tali da renderla una delle più utilizzate e conosciute al mondo.

Dopo circa un mese, le giovani e forti piantine avevano formato tante radici ed erano finalmente pronte per uscire dall’ambiente protetto dove erano nate e cresciute. Aprire le piastre è stata una grande sorpresa perché la prima cosa che è emersa è stato un profumo unico ed inimitabile che conosciamo bene.

Con il tempo abbiamo selezionato le piante più forti, che meglio si adattavano al clima sardo, e siamo finalmente arrivati a individuare una cultivar nostra. La Sardegna è una terra con un patrimonio in piante officinali molto vasto per via del suo clima che ha favorito il loro sviluppo. Alla Melaleuca la Sardegna ha regalato un olio essenziale ben caratterizzato e peculiare, ed un profumo molto balsamico che la rende particolarmente piacevole all’olfatto. Le sue proprietà curative sono rimaste le stesse e sono in corso prove scientifiche per validarne altre.

Vediamo insieme le proprietà di questo straordinario olio

E’ ritenuto un rimedio utilizzabile per le infezioni batteriche e fungine, normalmente è ben tollerato tuttavia, se usato puro, può irritare cute e mucose particolarmente sensibili. Studi sperimentali indicano un’interessante attività antinfiammatoria mentre le proprietà antibatteriche sono confermate da diverse ricerche scientifiche. È interessante l’attività antifungina, in particolare nel contrastare le infezioni sostenute da dermatofiti e lieviti e viene utilizzato anche contro le infestazioni da pidocchi e parassiti degli animali. La medicina tradizionale vede questa pianta come rimedio per contrastare le infezioni cutanee, le onicomicosi, le gengiviti, le ulcere della mucosa orale (diluito in acqua per sciacqui), le scottature e le punture d’insetto. I vapori dell’olio essenziale di melaleuca possono avere effetto mucolitico, garantire benessere per la respirazione e combattere i sintomi influenzali. Nell’igiene della casa, può essere utilizzato per disinfettare superfici e tessuti.

Le nostre coltivazioni rispettano standard rigorosi, che permettono di ottenere piante forti e sane; utilizziamo concimazioni organiche per arricchire la terra, pacciamatura naturale per proteggere le piante dalle infestanti, non usiamo prodotti chimici per evitare di inquinare il purissimo olio essenziale.

Coltiviamo con il cuore questa pianta per darvi un prodotto altamente curativo, conosciuto fin da tempi remoti e che ci ricorda ancora che, grazie alla natura, abbiamo la possibilità di curarci rispettando il nostro equilibrio.

Rispondi